← Back

News —

Al MAXXI l’originalità e la creatività di Lettera G protagoniste di nuEvo un nuovo ed esclusivo concept di architettura ecosostenibile 26.06.2012

Lettera G con le sue collezioni propone complementi e oggetti d’arredo ricercati ed eleganti che si contraddistinguono per la loro ricchezza espressiva. Oggetti ‘poetici’ che raccontano qualcosa a chi li osserva, a chi li vive, in grado di rendere ogni stanza, luogo o ambiente un posto speciale, piacevole ed esclusivo.

Lettera G è stata selezionata per arredare il progetto architettonico nuEvo (nucleo EcoVillage organico) che sarà presentato, insieme ad altri prototipi, durante l’evento/mostra ‘Eco Luoghi’ al MAXXI di Roma, il Museo delle arti del XXI secolo, che rappresenta oggi la sede espositiva per l’architettura contemporanea di maggior rilievo a livello internazionale.

La mostra è promossa dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e dall’Associazione Mecenate 90 e rimarrà aperta al pubblico fino al 29 luglio 2012.

nuEvo è un concept abitativo modulare che si basa sull’utilizzo di tecnologie costruttive sostenibili e sistemi energetici/tecnici all’avanguardia, che può portare allo sviluppo di EcoVillage, ovvero villaggi e quartieri auto-sostenibili, sia a livello funzionale che energetico, al fine di fornire un’offerta completamente diversa al mercato ed allo stile di vita che noi tutti siamo abituati a seguire.

nuEvo + EcoVillage hanno lo scopo di enfatizzare al massimo la filiera corta, interpellando in primo luogo le eccellenze produttive presenti sul territorio nelle differenti categorie merceologiche, al fine di ottenere un sistema abitativo estremamente flessibile, in grado di soddisfare le differenti esigenze di un mercato in costante evoluzione e soprattutto dell’uomo stesso.

Il progetto nuEvo si avvale delle tecnologie più evolute e presta particolare attenzione alle questioni ambientali, dal riciclo, al risparmio energetico.

Con queste premesse, il modulo abitativo nuEvo sarà arredato con i complementi e gli oggetti d’arredo Lettera G, realizzati con materiali riciclabili.

Con icomplementi d’arredo’, Lettera G propone una ricercata linea di accessori per l’arredamento. Tra le creazioni più esclusive del brand, che completeranno la struttura, si possono citare: l’imprevedibile Bookshape, per custodire i libri più preziosi; le sedute Moodern, dall’inconfondibile stile anni 50’, i tavolini ‘all’uncinetto’ Merlot, che grazie alla lavorazione a laser rivelano un sorprendente ‘effetto pizzo’ o le False Credenze, che reinventano il mobile classico per eccellenza in un arredo moderno e spiritoso, assolutamente pratico e originale.

Con i suoi ‘oggetti’, invece, Lettera G disegna e ripropone gli oggetti più semplici e quotidiani della nostra vita, attraverso forme e contenuti inediti, dai significati nuovi e più intensi, come l’Orol-ogio, orologio a parete per stringere il tempo in un angolo, Caccia Grossa, gli appendiabiti che amano gli animali, o l’Albero Genealogico, portafotografie decisamente insolito.

Forte dell’unicità dei suoi prodotti, sia in termini di design sia di freschezza, Lettera G si afferma protagonista di questo ambizioso ed innovativo concept di architettura contemporanea ed ecosostenibile.

Pubblicato in:
Share → Share on Facebook Share on Twitter Share on Pinterest Share on Google +